08.06.20. u 11:59

Presentata l'iniziativa per la rivitalizzazione del turismo in Istria

Spinta dall’attuale situazione causata dall’epidemia di coronavirus (COVID-19), a causa della quale c'è stato un calo temporaneo del turismo, molte strutture, attrazioni e sistemazioni sono rimasti senza ospiti, la Regione Istriana tramite il suo Assessorato al turismo ha promosso un'iniziativa per rivitalizzare il turismo in Istria. L'iniziativa è stata presentata oggi alla conferenza stampa tenutasi nella sede della Regione Istriana a Pola dal Vicepresidente facente funzione il Presidente della Regione Istriana Fabrizio Radin e dall'Assessora al turismo Nada Prodan Mraković.

„In questo modo vorremmo celebrare il ritorno dell'Istria al turismo, prima dell'apertura solenne dei confini europei che secondo tutte le previsioni avverrà il 15 giugno. Sabato 13 e domenica 14 giugno si potrà usufruire dell'ospitalità dei nostri contenuti turistici in tutta l'Istria e questa sarà una buona occasione per far conoscere alla popolazione locale il proprio luogo natio“, ha dichiarato il Presidente Radin aggiungendo che stamattina il capo del Comando della protezione civile Dino Kozlevac ha informato i presenti che in Istria durante il fine settimana sono giunti circa 16 mila turisti diretti prevalentemente nei campeggi. Il Presidente della Regione ha valutato questo fatto incoraggiante e visto che siamo appena agli inizi di giugno, crede che la stagione continuerà a svilupparsi in una buona direzione.

L'Assessora Prodan Mraković è convinta che questa iniziativa stimolerà ulteriormente una maggior affluenza di turisti come pure l'apertura di contenuti turistici sparsi per tutta la regione.

„Al nostro invito hanno risposto oltre 50 soggetti che offrono prestazioni turistiche che sabato 13 e domenica 14 giugno dalle 10 alle 18 offriranno in tutta l'Istria i propri servizi scontati del 50% o completamente gratis. Tutti gli interessati possono visitare i numerosi parchi adrenalinici, musei, castelli, grotte, luoghi protetti, case a tema e altre attrazioni ed esperienze, nonché i produttori di vino, olio d'oliva, i raccoglitori di tartufi e altri produttori locali che hanno risposto al nostro invito e in particolare rallegra il fatto che quest'anno hanno aderito alla manifestazione con i propri programmi, molti enti locali per il turismo“, ha dichiarato l'Assessora.

L'attenzione va in particolare al mantenimento delle misure igieniche e delle altre misure di prevenzione raccomandate dal Comando della protezione civile della Regione Istriana, sia da parte degli ospiti che da parte di coloro che offrono i servizi.

Tutti i partecipanti all'iniziativa sono disponibili sul sito internet: www.istra.hr/turizam2020

Contenuti compresi:

• Agrolaguna, Parenzo
• Arheološki muzej Istre (Museo archeologico dell'Istria), Pola
• Aroma Istre, Musalež (Parenzo)
• BRB Sport, Pola
• Museo eco Istrian de Dignan, Vodnjan
• Glavani Park, Barbana
• Guranis, Dignano
• Lječilište Istarske toplice (Terme di S. Stefano), Portole
• Istra Inspirit ed Ente per il turismo dell'Istria centrale, Pisino
• Istra adventure, Barbana
• Grotta Baredine, Nova Vas (Parenzo)
• Adventure park Jangalooz, Umago
• Area protetta Kamenjak, Medolino
• Boutique Hotel Kaštel, Montona
• Kuća istarskog maslinovog ulja (Casa dell'olio d'oliva istriano), Pola
• Casa degli affreschi, Draguccio (Cerovlje)
• Kuća vještice Mare (Casa della strega Mara), Sanvincenti
• Multimedijalni centar MMC (Centro multimediale), Barbana
• Muzej Grada Pazina i pazinski Kaštel (Museo civico di Pisino e Castello di Pisino), Pisino
• Parco nazionale Brioni, Fasana
• Natura tartufi, Pinguente
• Azienda agricola a conduzione familiare Chiavalon, Dignano
• Azienda agricola a conduzione familiare Koraca, Mntona
• Azienda agricola a conduzione familiare Kovač – Paleo farma Remedy, Radoši (Parenzo)
• OPG Radošević, Verteneglio
• Povijesni i pomorski muzej Istre (Museo storico e navale dell'Istria), Pola
• Prosciuttificio e stanzia Buršić, Dignano
• Riserva ornitologica Palù, Rovigno
• Club equestre Istra Star, Medolino
• Azienda agricola a conduzione familiare Sterle – Grotta del Marmo, Verteneglio
• Ente per il turismo di Cittanova – Explore Novigrad: Visita guidata della città, visita ai musei Lapidarium e Gallerion, giro in battello della durata di 1 ora, Quad adventures – giro guidato a bordo dei quad per i dintorni di Cittanova, Azienda vinicola Demark – visita e degustazione di 4 tipi di vino
• Paleo parco, Valle
• Ente per il turismo di Buzet (Pinguente) – Perché Buzet / Why Buzet: Trasporto organizzato e guida nei posti culturali e storici della Città vecchia di Buzet, del Centro multimediale, del Museo del territorio e del castello di Pietra Pelosa, Degustazione dei prodotti della Distilleria Aura, Karlić tartufi, Delicia, Caffe Bar Melody e Stara oštarija (Vecchia osteria).
• Ente per il turismo di Grisignana – Visita guidata per Grisignano
• Museo eco Vlaški puti, Šušnjevica
• Ente per il turismo del Comune di S. Nedelja – aziende vinicole Fuhtar, Matiška i Romeo a Nedešćina (S. Domenica)
• Oleificio Černeka – Torkop, Sovinjak (Sovignacco)
• Vini Benazić, Pola
• Vini Brčić, Nova Vas (Parenzo)
• Vini In Sylvis, Sv. Petar u Šumi (S. Pietro in Selve)
• Vini Matošević, Krunčići (Sv. Lovreč- S. Lorenzo del Pasenatico)
• Vini Musizza, Rošini (Parenzo)
• Zipline, Pazin (Pisino)
• Zvjezdarnica (Osservatorio astronomico) Visignano, Tičan