06.03.19. u 15:54

Presentata la brochure ''Istra ecoxperience - Sve eko iz Istre'' (Istra ecoxperience – Tutto bio dall'Istria)

Nell'Edukacijsko gastronomski centar Istre (Centro educativo gastronomico dell'Istria), a Gortanov brijeg nei pressi di Pisino, è stata presentata oggi la brochure u ''Istra ecoxperience - Sve eko iz Istre'' (Istra ecoxperience – Tutto bio dall'Istria), e per l'occasione il Presidente della Regione Istriana Valter Flego ha assegnato anche quindici certificati Eco Domus alle strutture ricettive eco amichevoli dell'Istria.

Stando alle parole del Presidente Flego, la Regione Istriana ha stabilito nel 2014 la direzione giusta da intraprendere, e le direttrici dello sviluppo sono definite nella Strategia dello sviluppo sostenibile – Piano verde dell'Istria, il primo di questo tipo in Croazia, e poi anche nella Strategia regionale di sviluppo.

„Già allora abbiamo riconosciuto l'importanza di promuovere l'agricoltura ecologica, come pure gli alloggi eco e abbiamo agito in questa direzione. In collaborazione con le città e i comuni abbiamo incoraggiato i nostri agricoltori e locatori rafforzando con ciò la sinergia fra agricoltura e turismo“, ha sottolineato il Presidente Flego anticipando che la Regione anche in futuro promuoverà con misure e attività concrete la sostenibilità e continuerà a sviluppare l'Istria come regione BIO.

Accanto alle 11 strutture che l'anno scorso hanno ottenuti il certificato, il Presidente Flego ha consegnato altri 15 certificati alle seguenti strutture: Zatka; Lavarino Royal; CasaMenta; 4 Seasons House; Apartman Nik; Villa Aria; Home & Apartments Sabina; Villa Deep Blue; Villa Benić; Villa Ana; Villa Nina; Villa Gelci; Veli Kus; Villa Kabola e Villa Moncalvo.

L'Eco Domus è destinato alle piccole strutture turistiche ricettive della capacità fino a 30 letti che rimangono aperte nel corso di tutto l'anno e ha l'obiettivo di motivare i locatori privati a gestire la loro attività in conformità con i principi dello sviluppo sostenibile e del turismo sostenibile.

L'Assessora regionale al turismo Nada Prodan Mraković ha parlato dell'opuscolo, dichiarando che il suo obiettivo è di promuovere lo sviluppo sostenibile del turismo, l'informazione sui servizi eco amichevoli già esistenti in Istria, seguire le tendenze nel mondo ed elevare la coscienza sull'importanza dell'ecologia e della messa in rete degli attori dell'offerta ecologica in Istria.

„La brochure è destinata alla popolazione del luogo nella quale si desidera risvegliare la coscienza ecologica e motivarla a riflettere in modo ecologico, ma anche a far conoscere ai turisti quest'offerta in Istria. Crediamo che questo sia un materiale di ottima qualità che promuoverà in modo adeguato e offrirà una prospettiva più ampia dell'Istria quale destinazione „verde“ „eco amichevole“, ha concluso l'Assessora.

La brochure è plurilingue: sono state realizzate due varianti, quella croato-inglese e quella italiano-tedesca, è stata stampata su carta ecologica e l'allestimento grafico è a cura dello Studio Sonda a cui va il merito anche per l'ideazione del titolo della brochure ''Istra ecoxperience - Sve eko iz Istre.''

La brochure si può scaricare sul seguente collegamento: https://bit.ly/2tPDXl7 

Ricordiamo che al momento è stato pubblicato un nuovo invito pubblico per aderire al programma Eco Domus, e per tutte le ulteriori informazioni, i criteri e i moduli per partecipare al programma sono disponibili sul sito Internet ufficiale della Regione Istriana.