07.05.18. u 13:18

Si è tenuta la XII seduta dell’Assemblea della Regione Istriana

Alla XII seduta dell'Assemblea della Regione Istriana tenutasi oggi nella Casa delle rimembranze di Pisino, il Presidente della Regione Istriana Valter Flego ha presentato la Relazione sul lavoro svolto dal Presidente della Regione per il 2017 e ha ricordato i progetti più importanti.

„Nel corso del 2017 l'Istria è stata un grosso cantiere. L'anno scorso è stato segnato da importanti investimenti pluriennali in molti campi e nell'intera regione, come la continuazione dei lavori di costruzione dell'Ospedale generale di Pola, il progetto di ampliamento e ricostruzione delle case per anziani, gli investimenti nell'infrastruttura scolastica, i grossi investimenti nell'economia, specialmente nel settore turistico, gli investimenti nell'approvvigionamento idrico, nell'infrastruttura stradale, ecc.“,

„Nel periodo che ha preceduto le elezioni abbiamo lavorato instancabilmente per il benessere di tutti i cittadini. I risultati ottenuti alle elezioni hanno costituito una motivazione in più per unire ulteriormente le forze e avviarci verso nuovi traguardi. Questo vale anche per il periodo a venire

Parlando della realizzazione annuale del bilancio per il 2017, il Presidente Flego ha sottolineato che il documento finanziario basilare della Regione Istriana nell'anno scorso ammontava a 923.459.251,88 kn, che corrispondono all'89,95% del piano, e rispetto all'anno precedente è superiore del 2,80%. Le entrate sono state realizzate nell'ammontare di 803.189.897,56 kn, gli introiti nell'ammontare di 98.577.127,97 kn, mentre l'eccesso dell'anno precedente ammonta a 21.692.226,35 kn. Sono stati realizzati i programmi e i progetti e sono state pagate le uscite nell'ammontare di 891.707.824,69 kn ossia dell'86,86% del piano e del 3,28% in più rispetto all'anno precedente.

„La relazione annuale sull'attuazione del bilancio esprime un alto grado di realizzazione e ciò significa che è stato pianificato bene. Tutti i progetti e programmi, come pure gli obblighi assunti sono stati eseguiti e svolti con responsabilità. L'eccesso dell'attività nella Regione Istriana e nei suoi fruitori del bilancio dimostra stabilità finanziaria, sicurezza e liquidità

Fra i progetti più importanti secondo Flego c'erano gli investimenti nella costruzione del nuovo ospedale a Pola dell'ammontare di 78.400.000,00 kn, che riguarda per intero la costruzione; il progetto UE „Investimenti nel day hospital e nella chirurgia diurna dell'OG di Pola“, svolto nell'ammontare di 507.476,37 kn; investimenti nell'ammontare di 1.990.703 kn per la spiaggia terapeutica dell'Ospedale di ortopedia e riabilitazione dr. Martin Horvat a Rovigno ecc. Per l'investimento nella costruzione di case per anziani sono stati impiegati 6.463.289,00 kn, la maggior parte dei quali sono stati impiegati per l'ampliamento della Casa per anziani a Rovigno. A questo proposito è stato utilizzato un credito di 3.368.090,70 kn. Nella parte dedicata agli investimenti nell'imprenditoria nel 2017 per i sussidi per la competitività sono state approvate complessivamente 119 richieste per sovvenzionare l'acquisto di nuova attrezzatura per un importo totale di 1.074.553,97 kn.

All'ordine del giorno dell'odierna seduta c'era anche la proposta delle Prime modifiche e integrazioni del Bilancio della Regione Istriana per il 2018 approvato all'unanimità dall'Assemblea. La proposta ammonta a 1.348.100.000,00 kn, ossia supera di 27.430.000,00 kn il piano attuale. Le attività svolte dalla Regione Istriana aumentano di 4.885.949,82 kn, mentre le attività svolte dai fruitori del bilancio aumentano di 22.544.050,18 kn.

Spiegando la prima revisione del bilancio, il Presidente Flego ha parlato della parte che riguarda la Regione Istriana. Secondo le sue parole, è in fase di istituzione il nuovo Ente pubblico „Coordinatore regionale della Regione Istriana per i programmi e i fondi europei“ (in base alla Legge sullo sviluppo regionale della RC), e vengono stanziati i mezzi per la sua attività nell'importo di 500.000,00 kn. L'ente svolgerà mansioni relative alla stesura di strategie di sviluppo regionali e altri documenti strategici e di sviluppo  per il territorio della Regione Istriana, offrirà assistenza professionale nella preparazione e nell'attuazione di programmi di sostegno agli organi di diritto pubblico e agli enti pubblici sul territorio della Regione Istriana, offrirà assistenza professionale nella preparazione e nell'attuazione ei progetti di sviluppo, attuerà i programmi di sviluppo regionali, i programmi del ministero competente per lo sviluppo regionale e degli altri organi centrali dell'amministrazione statale che riguardano uno sviluppo regionale più uniforme.

Sono stati approvati e concordati 11 nuovi progetti europei, per un importo complessivo di 2.980.313,91 kn. La novità è anche il progetto di Educazione civica che da settembre si svolgerà in dieci scuole elementari della Regione Istriana e per garantire gli stipendi dei docenti (da settembre a dicembre 2018) e per la stampa del materiale didattico sono state previste 154.400,00 kn.

Per l'attività regolare delle case per anziani i mezzi previsti nelle Delibere del Governo della RC sui diritti derivanti dal bilancio non sono sufficienti e con queste modifiche la Regione Istriana ha previsto 879.560,00 kn per questo proposito. Per gli enti sanitari per il lavoro nel Pronto soccorso ospedaliero unificato dell'Ospedale generale di Pola sono state previste 619.000,00 kn.

Con la modifica del Contratto collettivo basilare dei funzionari e impiegati nei servizi pubblici sono aumentati i corrispettivi per i docenti nelle scuole medie superiori per il trasporto al lavoro e dal lavoro, per un importo di 1.237.475,02 kn, mentre negli istituti sanitari nell'ammontare di 970.000,00 kn.

Nella suddivisione dell'eccesso dall'anno precedente dal programma del demanio marittimo 1.800.000,00 kn si assegnano alle autorità portuali per gli investimenti capitali, mentre dal Fondo per lo sviluppo dell'agricoltura e dell'agriturismo dell'Istria si stanziano 2.415.617,86 kn.