20.12.17. u 12:11

A Pisino si tiene la valutazione dell'idoneità degli interessati a partecipare al programma internazionale di scambio di giovani Eurodyssée

Il 20 e 21 dicembre 2017 si tiene alla Casa delle rimembranze di Pisino la valutazione dell'idoneità dei candidati interessati al programma internazionale di scambio giovanile Eurodyssée, che comprende una valutazione scritta del sapere sulla cultura generale e del patrimonio storico e culturale della Regione Istriana.

Dopo la parte scritta è prevista un'intervista per una parte dei candidati. Nella parte introduttiva, prima della valutazione stessa, i candidati hanno assistito a questo programma, svolto dall'Assemblea delle regioni europee, tenuto nella Regione Istriana dall'Assessorato cooperazione internazionale e affari europei.

A una quarantina di candidati sono state presentate le esperienze di scambio da parte della più anziana partecipante al programma in Istria e dai partecipanti appena ritornati dalle regioni estere. In Istria il programma si svolge già da 21 anni e vi hanno partecipato 176 candidati dell'Istria mentre 126 partecipanti provenienti da regioni estere hanno alloggiato in Istria.

I partecipanti che avranno realizzato uno dei primi 20 posti sulla graduatoria, avranno la precedenza nell'anno prossimo per partecipare al perfezionamento professionale e allo studio di una lingua straniera nella regione desiderata all'estero.

L'Eurodyssée è un programma internazionale di scambio giovanile fra le regioni che appartengono all'Assemblea delle regioni europee (Assembly of European Regions - AER). Il programma consente ai giovani compresi nella fascia d'età dai 18 ai 30 anni di acquisire esperienza professionale nei vari settori d'attività. Oltre al perfezionamento professionale i giovani hanno la possibilità anche di studiare o perfezionare una lingua straniera. Il programma dura da 3 a 6 mesi e si svolge in 27 regioni europee coinvolte attualmente nel programma. Oltre ad acquisire esperienza professionale e a perfezionare la lingua, gli obiettivi del programma sono anche di conoscere la regione che ospita i partecipanti, creare dei contatti amichevoli con gli altri partecipanti al programma, creare una coscienza europea, collegamenti interregionali e consentire un collocamento al lavoro più rapido e qualitativo al rientro nella propria regione. La Regione Istriana che sin dal 1994 è membro dell'Assemblea delle regioni europee, partecipa attivamente al programma dal 1996, e dal 1996 al 2017 vi hanno partecipato 176 candidati provenienti dall'Istria, mentre in Istria hanno soggiornato 126 partecipanti al programma provenienti da varie regioni europee. La Regione Istriana pubblica ogni due anni un Invito pubblico per raccogliere le domande per stabilire la lista dei candidati che parteciperà al programma.

L'interesse peri l programma è abbastanza grande, poiché questo è l'unico programma che offre ai giovani, assieme alla possibilità di acquisire nuove nozioni e abilitò, anche lo studio e il perfezionamento della lingua straniera e di conoscere la regione. Quest'anno hanno partecipato otto giovani provenienti dalla Regione Istriana che hanno svolto il loro perfezionamento linguistico e professionale in varie regioni europee.