05.09.17. u 13:25

Continuazione della buona collaborazione fra la Regione Istriana e le regioni italiane

Il Presidente della Regione Istriana Valter Flego e il Presidente dell'Assemblea della Regione Istriana Valter Drandić hanno tenuto ieri negli spazi della Città di Parenzo un incontro di lavoro con il Presidente dell'Assemblea della Regione del Veneto Roberto Ciambetti, il Presidente dell'Assemblea della Regione del Friuli Venezia Giulia Franco Iacopo e il consigliere Enzo Marsilio. Il tema dell'incontro verteva sulla collaborazione al programma di cooperazione transfrontaliera INTERREG V-A Italia – Croazia, al quale sono stati candidati assieme diversi progetti nel campo della cultura, del turismo, della tutela ambientale, dei trasporti e delle innovazioni. Fra i progetti importanti il Presidente ha menzionato il progetto „Castle – valorizzazione dei castelli dell'Adriatico settentrionale“, nel quale la Regione Istriana è partner leader, mentre le Regioni Veneto e FVG fanno da regioni partner. I risultati del programma summenzionato, ha detto il Presidente Flego, dovrebbero essere noti nella prima metà dell'anno prossimo, e fino ad allora si lavora intensamente all'elaborazione di nuovi progetti.

 

„La Regione Istriana e le Regioni del Venento e del FVG sono legate da un'amicizia che dura ormai da anni e da un'ottima collaborazione ai progetti d'interesse comune che nel periodo a venire desideriamo approfondire ulteriormente“, ha sottolineato il Presidente della Regione Istriana aggiungendo che si è parlato anche di progetti strategici che si finanzieranno da programma Italia-Croazia nel secondo invito. Una delle idee è la preparazione della continuazione del progetto HOLISTIC per candidare le navi progettate per la tutela da incendi e incidenti in mare.

 

            La Regione Istriana e la Regione autonoma del Friuli Venezia Giulia (Italia) hanno firmato il Protocollo di collaborazione nel 1999, mentre il Protocollo d'intesa con la Regione del Veneto è stato firmato nel 2013, anche se la collaborazione è iniziata ancora nel 1995.